Loading

Chi siamo

Francesca Gaudenzi

Se fotografi uno sconosciuto, nell'istante stesso in cui fai scattare l'otturatore, quella persona smette di esserti estranea, perchè la porterai sempre con teG. Tornatore

I miei genitori aprono il nostro negozio nel 1968, quando io ancora non c’ero, si può dire quindi che io sia cresciuta a “pane e fotografia”.

Poco più che bambina decido che questo sarà quello che voglio fare “da grande” iniziando così a stare in negozio prima e a fare servizi poi, sul campo e seguendo corsi.

In questi anni la fotografia è cambiata completamente e la nostra attività cambia con lei e io con loro, rimanendo sempre aggiornata e al passo con le novità.

Da un punto vendita diventiamo un “centro di servizi per la fotografia”.

Svolgo servizi durante le cerimonie e in particolare ai matrimoni, mi piace entrare in sintonia con gli sposi e creare un reportage spontaneo e naturale che coglie ogni attimo del loro giorno più bello.

Intanto divento mamma e qui avviene la svolta, mi innamoro perdutamente dei miei Ometti e capisco di quanto siano unici tutti gli istanti e tutte le emozioni che i nostri figli ci regalano e di quanto sia importante non dimenticare questi momenti… inizio a specializzarmi in fotografia di bambini…

Dal 2015 il mio studio si trasforma in un luogo accogliente per le famiglie che vengono a fotografare le loro emozioni in tutto il loro percorso: mamme in attesa, neonati, bambini, fratelli e anche nonni con nipoti!

Non sentendomi comunque mai arrivata seguo corsi e workshop con i più esperti fotografi Nazionali e Internazionali.

Mi piace molto stare con gli altri, sono spontanea e riesco a entrare subito in sintonia con le persone e questo si riflette in ciò che faccio e nelle mie fotografie.

Adoro essere mamma, stare all’aria aperta, i bambini con le ginocchie sbucciate, gli spaghetti Super Lillo, le mie amiche, Sydney e la sincerità.

Non sopporto i ritardatari, la nebbia, le ingiustizie, chi ci vuole tutti uguali, le bugie.

La nostra pagina Instagram

I Social sono un modo immediato per comunicare emozioni, stati d’animo… ecco, cos’è per me Istagram: “emozioni in un immagine”… che è quello poi, che cerco di fare ogni giorno con il mio lavoro.

Instagram